Vieni al Bhakti Festival dal 18 al 20 giugno?

Negli ultimi anni ho sempre voluto partecipare al Bhakti Festival ma, per una serie di coincidenze, non ho potuto perché ero impegnato quando c’era o comunque non mi trovavo in Italia in quel periodo

Quest’anno invece riuscirò a partecipare alla IX° edizione che si terrà dal 18 al 20 giugno e sono felicissimo per questo. 😀  Sinceramente non vedo l’ora che inizi per arrivare a Villa Vindravana e festeggiare all’insegna del Bhakti Yoga.

Se non conosci ancora questo festival oppure vuoi conoscere le novità di quest’anno prenditi 5 minuti e leggi fino in fondo questo articolo. 😉


Che cos’è la Bhakti?

Bhakti Festival

Il Bhakti Festival è un evento che da ogni anno si celebra a Villa Vindravana, un’Ashram immerso nel verde delle colline toscane.

La parola sanscrita “Bhakti” significa “Devozione” e può essere descritta come l’Amore per il Divino, la connessione che si sente quando si è in uno stato di apertura. Questo Amore viaggia in due direzioni in quanto dal Divino viene verso il nostro cuore e dal nostro cuore viaggia verso il Divino, e in tutte le sue manifestazioni.

E’ proprio questo tipo di Amore che si associa all’esperienza della Bhakti. Un’emozione intensa, pura e profonda che vorremmo sperimentare tutti i giorni. Il festival è una stupenda occasione per sentire tutto questo per poi portare i principi della Bhakti nella quotidianità.


La mission ed il Karma Yoga

Il Bhakti Yoga Festival è organizzato interamente da volontari che, nello spirito del Karma Yoga, dedicano la loro energia ed il loro tempo per raccogliere aiuti da destinare ai meno fortunati. Infatti, i fondi raccolti grazie al festival, saranno usati per sostenere progetti di volontariato e utilità sociale connessi con il mondo dello Yoga e della Meditazione.

Partecipando al festival non solo si passano 3 fantastici giorni all’insegna dello yoga e della Bhakti ma soprattutto è una buona occasione per mettere in pratica i principi del Karma Yoga e aiutare i meno fortunati.

Di seguito trovi i progetti che aiuterai a sostenere se parteciperai al festival:

  • Baan Unrak Foundation: una fondazione che aiuta i bambini più bisognosi che vivono al confine tra la Thailandia e la Birmania, fornendogli un tetto, cibo, educazione e tutto quello di cui hanno bisogno.
  • Food For Live Vrindavan: una associazione no profit attiva dal 1991 nell’area di Vindravan che distribuisce cibo ai più bisognosi, pulisce i siti più inquinati, pianta alberi dove serve e fornisce educazione e supporto medico ai più poveri.

La location: Villa Vindravana

Sono stato a Villa Vindravana qualche anno fa e sinceramente non vedo l’ora di tornarci perché è davvero un luogo speciale, ricco di vibrazioni spirituali e tanti spazi verdi.

Questa villa è un vero e proprio Ashram immerso nel verde delle colline toscane ed è facilmente raggiungibile da Firenze. E’ il luogo perfetto per ospitare i numerosi seminari, workshop, concerti e momenti di condivisione a cui potrai partecipare se verrai.

Inoltre, durante il festival potrai godere del favoloso cibo vegetariano cucinato dalla mensa dell’Ashram, formata dai numerosi devoti di Krshna.

Per di più, se vorrai, potrai anche alloggiare nell’Ashram per tutta la durata del festival e fare un’esperienza di ritiro spirituale a 360°, come farò anche io. 😉  Sinceramente penso che sia un’occasione unica da non lasciarsi sfuggire che infatti ho colto al volo. 


Gli ospiti

Quest’anno gli ospiti che parteciperanno al festival sono numerosissimi.

Ci saranno alcuni degli insegnanti di yoga più conosciuti d’Italia tra cui Antonio Nuzzo, Jacopo Ceccarelli, Laura Mencherini, Luigi Puce, Sergio Busi, etc.

Ci saranno inoltre vari artisti che ci terranno compagnia e ci intratterranno per tutto il festival tra cui Davide Friello, Naresh Ran, Yogendra and friends, etc.

La lista è davvero lunga perciò ti invito a scoprire tutti gli ospiti al link di seguito

Scopri gli ospiti


Il programma, l’area stand e la zona bambini

Il programma è veramente ricco di eventi per tutti i gusti: si passa dai numerosi seminari di yoga alle diverse meditazioni. Dai kirtan mattutini ai fantastici concerti serali. Dalle lezioni di Tai Chi allo yoga in volo.

Insomma se verrai non ci si annoierà neanche per un minuto. Ci saranno iniziative super interessanti per tutta la durata del festival.

Anche in questo caso, ti invito a consultare il programma completo cliccando qui per scoprire gli eventi che ti interessano di più.

Ci sarà anche un’area stand con molti espositori dove potrai trovare prodotti artigianali, vestiti per yoga e dove a volte si organizzano anche dei laboratori.

Quest’anno ci sarà anche uno spazio dedicato ai più piccoli, un’area bambini attiva per tutto il festival dove i “futuri yogi” potranno giocare mentre i genitori partecipano ad uno dei seminari di yoga.


Cosa ti aspetta se verrai

Di seguito trovi alcuni dei video girati nelle edizioni passate del festival così potrai avere un’idea di cosa troverai se ti unirai a noi e dell’aria che si respira a Villa Vindravana.


 

Io ho già prenotato e non vedo l’ora che inizi il festival. Se verrai ci vedremo il 18 giugno a Villa Vindravana per passare 3 fantastici giorni all’insegna dello yoga, della compagnia, della musica, della spiritualità e della Bhakti.

Vai al sito del Bhakti Festival

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.