Yoga Chikitsa di Giuliano Vecchiè (Recensione)

yoga chikitsa recensione libro yogaOrmai l’Ashtanga Yoga in Italia è una pratica conosciutissima e sono migliaia le persone che ogni giorno praticano le sequenze dinamiche di asana fatte conoscere al mondo da Sri K. Pattabhi Jois.

La diffusione nel nostro paese è stata possibile grazie ad alcuni grandi insegnanti che hanno studiato in India con il suo fondatore di questo stile e, una volta tornati, hanno fatto si che la tradizione venisse tramandata.

Sicuramente uno dei maestri più influenti in Italia è Giuliano Vecchiè l’autore di Yoga Chikitsa, .

Ho letto vari manuali di Ashatanga Yoga e questo è sicuramente uno dei migliori. Pochi altri testi sullo yoga sono così completi ed approfonditi come questo.

In questa recensione scoprirai il perché.

I contenuti del libro

Yoga Chikitsa è un manuale didattico sull’Ashtanga Yoga mirato ad approfondire la prima serie, chiamata appunto come il titolo del testo. Non mancano però nozioni generali sullo yoga e sopratutto sul metodo Ashatanga.

Questo libro a mio parere può essere diviso in due sezioni principali:

Introduzione allo yoga ed in particolare al metodo Ashtanga

In questa sezione, di cui fanno parte i primi 4 capitoli, vengono trattati argomenti sicuramente fondamentali per capire cosa è veramente lo yoga e come iniziare la pratica nel modo corretto, come ad esempio:

  • La storia;
  • Gli yama;
  • I niyama;
  • I Consigli per la pratica;
  • Il cibo;

E molti altri ancora.

La pratica dell’Ashtanga e la prima serie

In questa seconda parte del libro invece viene approfondita la pratica della prima serie, chiamata Yoga Chikitsa. Inizialmente viene posta l’attenzione sugli aspetti generali come ad esempio i bandha e la respirazione ujjayi, mentre successivamente viene spiegata tutta la sequenza analizzando tutte le posizioni.

Ogni asana viene spiegato nei minimi dettagli su come effettuarlo, i benefici, i muscoli coinvolti e le controindicazioni. Viene spiegato anche come respirare ad ogni movimento, cosa importantissima e che in molti altri testi non ho trovato.

Più di 400 pagine sono state dedicate dall’autore alla descrizione dettagliata delle posizioni che fanno parte della prima sequenza.

Altri approfondimenti

Anche la parte finale di Yoga Chikitsa è molto interessante. C’è un intero capitolo dedicato al pranayama, un dizionario anatomico molto utile, la sequenza completa da utilizzare durante la pratica ed anche una raccolta di libri che l’autore consiglia.

Ora, prima di andare a vedere chi è l’autore ed i punti di forza del libro, ti invito a ripagare l’impegno che ho messo nello scrivere questo post: ti basterà fare click su +1! A te non costa nulla, per me invece è motivo di felicità e soddisfazione. Grazie mille.🙂 🙂 🙂

 

L’autore di Yoga Chikitsa

giuliano vecchie autore libroGiuliano Vecchiè è uno dei maggiori esponenti dell’Ashtanga Yoga in Italia. Ha praticato Hata Yoga fin dagli anni ’60 e pratica Ashatanga Vinyasan Yoga da oltre 15 anni.

E’ stato il primo a portare questo stile a Bologna nel lontano 2002, fondando l’AYBO, dove attualmente insegna insieme alla moglie Margherita.

Ha praticato con i maggiori insegnanti di Ashtanga Yoga tra i quali Shi K. Pattabhi Jois (il fondatore di questo stile), Manu Jois, Timm Miller, David Swenson, David Williams e Lino Miele.

Alcune sue parole:

La stesura di questo libro è costata impegno e fatica, con molto tempo dedicato al fine di fornire al lettore un testo che fosse il più completo, ma anche fruibile dal punto di vista pratico.

L’Ashtanga Yoga è una pratica che va preservata così come è stata pensata e insegnata da Guruji Sri K. Pattabhi Jois e da Manju, e con questo libro spero di essere riuscito a trasmettere non solo le conoscenze tecniche e teoriche, ma anche, e specialmente, l’amore per questa pratica affascinante.

I punti di forza di questo libro

Dopo vari anni di pratica e decine di libri letti, molto spesso continuo a sfogliare questo stupendo manuale per approfondire alcuni aspetti dell’Ashtanga.

Ecco i motivi per cui ancora consulto questo testo:

  • E’ un manuale dove è possibile trovare qualsiasi risposta a qualsiasi domanda sull’Ashtanga e sulla prima serie.
  • E’ composto da ben 574 pagine e numerosi approfondimenti su moltissimi argomenti.
  • Tutta la prima sequenza è analizzata nei minimi dettagli ed ogni asana è spiegato perfettamente.
  • Le immagini sono molto chiare ed esplicative.
  • C’è tutta la sequenza illustrata che è possibile seguire durante la pratica.
  • Ci sono numerosi approfondimenti anatomici ed nelle ultime pagine c’è anche un dizionario anatomico.
  • Ci sono i mantra di apertura e di chiusura con la relativa pronuncia e spiegazione.
  • E’ rivolto a tutti, sia al principiante alle prime armi, che all’esperto che vuole migliorare la propria pratica.

Spesso, sono molto critico sui libri yoga e capita che trovo qualche nota negativa in ogni libro. In questo però devo dire che finora neanche una. 🙂

Conclusioni

Per concludere ti posso dire che, se stai avvicinando al mondo dell’Ashtanga Yoga, questo è sicuramente uno tra i manuali più completi cha ho letto e che può essere un buon punto di partenza per iniziare con questo stile nel migliore dei modi.

Secondo me è adatto non solo a neofiti, ma anche a chi fa yoga da numerosi anni e vuole approfondire la pratica.

In questa recensione ho cercato di essere il più oggettivo possibile e darti tutte le informazioni possibili, ora sta a te valutare se questo testo può essere adatto a te oppure vuoi scegliere uno tra gli altri libri che ho recensito.

Una volta letto fammi sapere che pensi di questo testo nei commenti sottostanti.


compra il nettare dello yoga

TI E' PIACIUTO QUESTO ARTICOLO?

Lo yoga ti appassiona e vuoi migliorare la tua pratica?

Iscriviti e non perderti i nuovi articoli. Più di 4000 yogi e yogini già lo hanno fatto.

In regalo per te l'estratto della mia guida.

Lo yoga ti appassiona e vuoi migliorare la tua pratica?

Iscriviti e non perderti i nuovi articoli. Più di 4000 yogi e yogini già lo hanno fatto.

In regalo per te l'estratto della mia guida.