IL nettare dello yoga di T. Krishnamacharya

il nettare dello yogaSe oggi lo yoga è così diffuso in tutto il mondo gran parte del merito va a Krishnamacharya ed ai suoi insegnamenti. Infatti nei primi anni del 1900 questa era una disciplina conosciuta da pochissimi saggi e veniva tramandata esclusivamente da maestro ad allievo.

A soli 22 anni Krishnamacharya lasciò tutto e andò in Himalaya a studiare yoga da un guru che viveva in una caverna. Qui rimase per ben 8 anni dove studio gli antichi testi e apprese tutti gli aspetti curativi di questa disciplina.

Una volta tornato dal Tibet inizio a dare dimostrazioni di yoga in tutta l’India, fondò una scuola per diffondere tutta la sua conoscenza e così questa disciplina cominciò a diffondersi come non mai.

E’ proprio mentre insegnava che scrisse il nettare dello yoga, unico nel suo genere, dove sono racchiusi tutti i suoi insegnamenti.

I contenuti del libro

Il testo si apre con una stupenda prefazione di B.K.S Iyengar (fondatore del metodo che porta il suo nome), uno dei maestri più conosciuti in tutto il mondo che fu suo allievo.

Il nettare dello yoga è suddiviso in 6 capitoli principali:

Nel primo si risponde ad una domanda: chi è adatto a praticare yoga? E la risposta è una stupenda riflessione sulle caratteristiche che ogni praticante dovrebbe avere o comunque maturare con il tempo.

Nel secondo invece si descrivono dettagliatamente tutti gli aspetti che fanno parte di questa disciplina il pranayama, gli yama, i niyama, gli asana e molti altri argomenti presi direttamente dai testi antichi

Nel terzo l’autore parla della pratica e di moltissimi aspetti fondamentali che ogni praticante dovrebbe conoscere bene: la dieta corretta, quando e dove praticare, la respirazione, le attività raccomandate e anche quelle da evitare.

Nel quarto e nel quinto capitolo vengono descritti dettagliatamente alcuni metodi di purificazione ed i 20 sigilli.

Nell’ultimo invece vengon descritti nei minimi dettagli tutti gli asana più importanti e inoltre vengono illustrate anche le sequenze di vinyasa che dovrebbero essere eseguite prima e dopo la posizione statica. Quest’ultimo parte è molto utile ed è difficile, almeno per la mia esperienza, trovare altri libri che mostrino le sequenze complete prima e dopo le posizioni statiche.

L’autore di “il nettare dello yoga

Ho già parlato nell’introduzione di T. Krishnamacharya, l’autore di questo testo, ma ancora non ho detto perché è stato così importante nella diffusione dello yoga nell’ultimo secolo.

Chiamato anche “il padre dello yoga”, fondò una scuola a MysoreKrishnamacharya autore il nettare dello yoga (lo yoga shala) dove ha istruito tre discepoli che si sono particolarmente distinti e che poi hanno fatto si che lo yoga fosse conosciuto in tutto il mondo:

  • Pattabhi Jois che ha dato vita all’ Ashtanga Yoga,
  • Indra Devi che si è guadagnata il nome di “First Lady dello yoga”
  • B.K.S. Iyengar che ha creato uno stile caratterizzato da una particolare attenzione agli allineamenti e dall’uso di sostegni, appunto chiamato Iyengar Yoga.

Tutto il mondo dello yoga dovrebbe avere un senso di gratitudine nei confronti di questo uomo in quanto ha influenzato, se non addirittura inventato, il tipo di yoga che si pratica attualmente.

Però, prima di andare a vedere le frasi più belle ed i punti di forza del libro, ti invito a ripagare l’impegno che ho messo nello scrivere questo post: ti basterà fare click su +1! A te non costa nulla, per me invece è motivo di felicità e soddisfazione. Grazie mille.🙂 🙂 🙂

 

I punti di forza di questo libro

Le cose che mi sono piaciute particolarmente di “il nettare dello yoga” sono:

  • Una parte in cui si parla della storia yoga moderno e di come si è arrivati alla pratica attuale.
  • Le posizioni descritte ed illustrate non sono tantissime, ma sono le più importanti. Ognuna di esse è spiegata nei minimi dettagli, come solo un grande maestro sa fare.
  • Vengono descritte ed illustrate le sequenze che dovrebbero essere eseguite prima e dopo la posizione statica.
  • I numerosi consigli che l’autore da ai praticanti sullo stile di vita da condurre se vogliono avere successo nella pratica e sperimentare i suoni enormi benefici

L’unica nota negativa di questo testo è che c’è tutta una parte dedicata a tecniche di purificazione del corpo, a mio parere troppo avanzate ed estreme per il 99% dei moderni praticanti.

Le frasi più belle

Il nettare dello yoga è ricchissimo di frasi stupende che mi hanno emozionato, eccone alcune:

  • Una parte dei giovani di oggi che riescono a procurarsi i testi dello yoga e li studiano, mostrano un grande entusiasmo per la pratica, corretta o scorretta che sia. Dio non rimarrà in silenzio, ma gli rivelerà i segreti dello yoga. Possa il grande signore dello yoga donare loro forza, salute e longevità.
  • Chi non segue il dharma eterno, ha una dieta scorretta, beve, e compie azioni sbagliate non può ricavare un beneficio reale dello yoga, ma solo qualche timido e difficile miglioramento.
  • Dell’uomo che è misurato negli alimenti, di colui che appropriatamente agisce negli atti della vita, di colui che con misura dorme e sta sveglio, diventa proprio lo yoga che distrugge la sofferenza.

Il resto delle frasi te le lascio scoprire durante la lettura, altrimenti la rovinerei, no? 😉

Conclusioni

Anche se non pratichi lo stile diffuso da Krishnamacharya ma uno diverso, il nettare dello yoga è un libro che consiglio a tutti i praticanti, sia principianti che avanzati, in quanto ricco di informazioni molto utili per migliorare la propria pratica ed il proprio stile di vita.

In questa recensione ho cercato di essere il più oggettivo possibile e darti tutte le informazioni possibili,  ora sta a te valutare se questo testo può essere adatto a te oppure vuoi scegliere uno tra gli altri libri che ho recensito.


compra il nettare dello yoga

 

Ah dimenticavo!!! Una volta letto fammi sapere nei commenti se ti è piaciuto e se ti è stato utile. Grazie mille.

TI E' PIACIUTO QUESTO ARTICOLO?

Lo yoga ti appassiona e vuoi migliorare la tua pratica?

Iscriviti e non perderti i nuovi articoli. Più di 4000 yogi e yogini già lo hanno fatto.

In regalo per te l'estratto della mia guida.

Lo yoga ti appassiona e vuoi migliorare la tua pratica?

Iscriviti e non perderti i nuovi articoli. Più di 4000 yogi e yogini già lo hanno fatto.

In regalo per te l'estratto della mia guida.